Grappling

Il Grappling, chiamato anche submission wrestling o submission grappling, è uno stile di lotta, prevalentemente al suolo, che non sfrutta l’ausilio del kimono.

Il fine principale di questa disciplina è obbligare l’avversario alla resa tramite tecniche di strangolamento o leve articolari, dette sottomissioni.

Tecnicamente è uno stile derivato principalmente dal Jiu Jitsu Brasiliano e dalla Lotta Libera, attingendo tecniche anche dal Sambo, dalla Lotta Greco-Roma e dal Wrestling.

La federazione internazione di riferimento è la FILA mentre a livello nazionale la FIGMMA (Federazione Italiana Grappling Mixed Martial Arts) è l’ente promotore delle competizioni ufficiali.

Il grappling è uno degli stili alla base delle Mixed Martial Arts. La facilità con cui i grapplers si affermarono nelle prime competizioni di MMA, hanno quindi dimostrato che il grappling è una delle discipline più efficaci per il combattimento sportivo multistile.

Il grande successo che hanno i grapplers nelle MMA sta contribuendo notevolmente alla diffusione di questo stile in tutto il mondo.